Ultima modifica: 18 Maggio 2016
Istituto Comprensivo "Carlo del Prete" > Newsletter > Docenti > Progetto su l’Elettromagnetismo e l’esposizione museale mineralogica e litologica

Progetto su l’Elettromagnetismo e l’esposizione museale mineralogica e litologica

manifesto-1

Locandina Museo

IL TEMPO DELLA FISICA – IL TEMPO NELL’ARTE FIGURATIVA

Il museo per la storia dell’università, il museo di storia naturale e il museo della tecnica elettrica in collaborazione con il Dipartimento di Fisica dell’Università di Pavia hanno realizzato un progetto didattico condiviso con insegnanti e studenti del territorio. Tema centrale ‘il tempo’, concetto assai caro a filosofi, scienziati, letterati e artisti, qui declinato attraverso storie legate a oggetti e concetti di fisica, tecnologia, medicina e storia naturale.

Cinque le sezioni in cui si esplica il concetto di tempo: il tempo della fisica, che trae spunto dalle collezioni di fisica del museo per la Storia; il tempo della comunicazione, che trova origine negli oggetti conservati al museo della tecnica elettrica a testimonianza del passato e del presente dei media comunicativi. E ancora il tempo nella evoluzione della specie umana, argomento trattato dai curatori del museo di storia naturale, per finire con il tempo della nascita, garbatamente affrontato nei suoi aspetti più intimi dalle curatrici della sezione medica del museo per la storia.

Ciascun museo espone alcuni degli oggetti delle proprie collezioni riconducibili al concetto di tempo, corredati da volumi, documenti e pannelli esplicativi.

Lungo il percorso i visitatori potranno ammirare elaborati grafico-pittorici realizzati dagli alunni delle scuole di ogni ordine e grado, cogliendone le diversità interpretative specifiche di ciascuna età. Exhibit interattivi e filmati, ideati, prodotti e realizzati con la collaborazione degli alunni, completano l’offerta che verrà illustrata dagli studenti delle scuole superiori nell’ambito del progetto di Alternanza Scuola-lavoro promosso dal Ministero dell’Istruzione.

Quattordici scuole, tra infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado, hanno lavorato a stretto contatto con gli operatori museali e con una tirocinante e un borsista del dipartimento di Fisica, con il coordinamento del responsabile dei servizi educativi del Sistema Museale, prof.ssa Lidia Falomo, e del dott. Gabriele Albanesi, che ha curato gli aspetti artistici.

Gli alunni del’Istituto Comprensivo “C. del Prete” di Cassolnovo della Scuola Secondaria di Primo Grado, hanno partecipato al progetto, proposto dalle docenti di disciplina: prof.sse Paola LENZI e Carla CABANO – Matematica e Scienze, in collaborazione con il Prof. Marco GERARDI di Arte e Immagine e altri docenti del plesso di Cassolnovo.

Cornice privilegiata il museo della Tecnica Elettrica, nella doppia veste di museo ospitante e di collaboratore per la realizzazione di una sezione. Grazie a un cospicuo patrimonio di oggetti legati ai sistemi di comunicazione, il museo ha potuto offrire un’ambientazione davvero unica per coniugare tempo e scienza.


Allegati




Link vai su